lunedì, maggio 22, 2006

La Teoria del Buco Nero

Io ho una teoria,…

…che nel mondo esistano dei buchi neri, …una specie di porte dimensionali, capaci di ingoiare e far svanire nel nulla, come in un perfetto gioco di illusionismo, oggetti di qualsiasi forma e misura.
Semmai un giorno riuscissi a trovare queste misteriose soglie, sono sicuro di ritrovare le batterie ricaricabili della mia fotocamera digitale, alcuni documenti, un brutto maglione, la mia cassetta di “Popped in Souled Out” dei Wet Wet Wet, qualche vecchio libro e le cassette di Mazinga.

Succede a volte, …ma trattasi di un evento piuttosto raro, …che alcuni di questi oggetti, ritrovino magicamente il modo di tornare indietro, …ricomparendo nello stesso preciso punto dove li avevate lasciati.

Ma fino ad allora , resterò in paziente attesa.

Flavio

1 commento:

Enrico Accornero ha detto...

Oppure i tuoi peggior nemici... Bello codesto blog, gradevole la grafica stile "retro-pop". Caro Flavio sei sempre in grado di stupirmi, verrò a postare qualcosa ogni tanto anche se gli argomenti di discussione sono come sempre impegnativi (guai se non lo fossero). Tra l'altro pare che nella nostra galassia vi sia uno di questi "black hole", oramai è scientificamente provato. Adesso ti saluto, il "dispositivo di stoccaggio" del nostro ufficio sta per esplodere! :)